Caso Enfield: Janet Hodgson e la Storia Vera dietro The Conjuring

0
1156
caso enfield

Il poltergeist di Enfield: avvenimenti misteriosi ed inquietanti

Sono numerose le manifestazioni paranormali di cui si ha notizia. Si avevano già testimonianze relative ad accadimenti di tal genere nel periodo medioevale. In tempi più recenti, si registrano ancora casi inspiegabili ed inquietanti. L’avvenimento conosciuto come “Caso Enfield” è uno di questi.

Cominciata durante gli ultimi mesi del 1977, si tratta della manifestazione di un poltergeist presso la casa di una normale famiglia inglese residente ad Enfield, un popolare sobborgo di Londra.

Ma cos’è un poltergeist? Nello specifico, il termine, di origine tedesca, indica la presunta presenza di uno spettro che si manifesta attraverso lo spostamento autonomo di oggetti, fenomeni di combustione involontaria e levitazione. Non a caso la parola viene tradotta letteralmente come “spettro rumoroso”.

poltergeist enfield

Il caso in questione è ancora oggi uno dei più misteriosi e terrificanti dei tempi moderni. L’evento di Enfield ha conquistato una tale fama da aver ispirato una trasposizione cinematografica in “The Conjuring 2”, pellicola del 2016 diretta dal famoso regista statunitense James Wan.

La vera storia del caso Enfield: prime testimonianze

Tutto ebbe inizio verso la fine del mese di agosto nell’anno 1977. La famiglia Hodgson era costituita da una donna separata con a carico quattro figli tra i 7 e i 12 anni. Quella sera, due dei bambini, Janet e Johnny lamentarono alla madre il sussultare dei loro letti e il movimento rumoroso di una sedia. Il tutto avveniva senza un apparente motivo ordinario.

the enfield poltergeist
La famiglia Hodgson

La donna inizialmente credette ad uno scherzo, per cui portò via la sedia e spense le luci. Subito dopo però fu lei stessa ad assistere ad un fenomeno alquanto misterioso: la cassettiera si spostò autonomamente dal muro al quale era appoggiata scivolando velocemente verso la porta. La signora Hodgson, spaventata spinse nuovamente la cassettiera verso il muro ma questa tornò a muoversi. A tal punto la donna non riuscì più a spostarla. In preda al panico prese con sé i bambini e si trasferì dal vicino.

enfield poltergeist

Successivamente questi, insieme al figlio, si recò nella casa degli Hodgson per verificare la situazione. Udendo dei colpi alle pareti decisero di tornare presso la loro abitazione e chiamare la polizia. A loro volta gli agenti non riuscirono ad aiutare la famiglia: ispezionarono accuratamente le tubature, ma non trovando tracce di alcun genere definirono inspiegabili i colpi che si udivano. Addirittura un agente fu testimone oculare del leggero sollevamento di una sedia in salotto, il quale avvenne in maniera del tutto autonoma. Affermò quindi di non essere in grado di prestare aiuto in alcun modo.

the conjuring 2
Scena tratta da “The Conjuring – Il caso Enfield “(The Conjuring 2)

A questo punto intervenne la stampa, e fu proprio durante un sopralluogo da parte dei giornalisti che si poté assistere ad un incredibile lancio di oggetti dal nulla. Alcuni addirittura ferirono qualcuno dei presenti.

Gli eventi continuarono a susseguirsi e la faccenda divenne molto seria. Intanto cominciò ad essere evidente il fatto che ogni qualvolta accadesse qualcosa era nei paraggi la secondogenita Janet Hodgson. Questo fatto da un lato fece pensare che potesse trattarsi di abili scherzi da lei architettati, dall’altro però vi erano testimonianze di avvenimenti che avevano luogo in maniera completamente autonoma, senza trucchi o azioni evidenti da parte della bambina.

In questo caso la tesi del poltergeist viene a rafforzarsi in quanto questo genere di manifestazione è solita scegliere un “centro focale”, cioè una persona costantemente presente durante tutti gli avvenimenti paranormali.

evento di enfield
La casa della famiglia Hodgson

Il ruolo centrale di Janet Hodgson

Il coinvolgimento diretto di Janet Hodgson divenne ancor più evidente in seguito, quando le manifestazioni paranormali cominciarono ad avvenire anche fuori casa, nei luoghi in cui lei si trovava. Alcuni testimoni affermarono di aver osservato, oltre ai suddetti misteriosi fenomeni, apparizioni spiritiche sotto forma di luci e ombre che assumevano immagini pressoché umane.

Arriva la famiglia Warren

ed e lorraine warren
Ed e Lorraine Warren

Fu per questo motivo che vennero poi coinvolti alcuni medium e sensitivi, tra i quali figurava la famiglia Warren, composta da Ed e Lorraine, famosi demonologi statunitensi dalla lunga esperienza.

Le versioni di questi personaggi, costruite dopo essersi recati presso la casa ed aver interagito soprattutto con Janet, furono molto controverse tra loro, ma tutti concordavano su un punto fondamentale: nella manifestazione dei fenomeni erano coinvolte diverse entità.

coniugi warren
Coniugi Warren al lavoro

Una di queste si presume essere uno spettro di nome Bill, precedentemente vissuto in casa Hodgson, che si manifestò proprio attraverso Janet: si parla di un particolare momento in cui la bambina cominciò a parlare con voce rauca affermando di essere tale Bill e di essere morto al piano di sotto di quella stessa abitazione. La versione fu confermata dal figlio dell’uomo, si trattava quindi di parole veritiere che però non avevano una base facilmente spiegabile dato che Janet non era precedentemente a conoscenza dei fatti.

janet hodgson
Janet Hodgson

Con l’avanzare dei giorni i disturbi cominciarono a diventare sempre più distruttivi e molesti. Il frigo venne scosso con forza, una stufa a gas si staccò violentemente dalla parete, Janet e la sorella venivano spesso lanciate fuori dal letto da una forza misteriosa intenta poi a spintonarle e schiaffeggiarle. L’evento più spaventoso si registrò nel mese di dicembre di quell’anno, quando Janet fu tirata via dal letto e trascinata fuori dalla porta fin giù per le scale. In altri casi venne addirittura vista levitare nella propria stanza!

caso enfield storia vera
enfield poltergeist
Caso Enfield: ritorno alla normalità

Gli eventi si susseguirono per 13 lunghi mesi. Una volta stabilito che il tutto avvenisse intorno a Janet furono contattati diversi medici con la speranza che potessero fornire una spiegazione plausibile agli avvenimenti. Tutti stabilirono che Janet fosse una ragazzina del tutto normale. In ogni caso per un periodo fu allontanata dalla casa e trasferita in un centro psichiatrico al fine di effettuare ulteriori accertamenti. Durante questo periodo i fenomeni paranormali si attenuarono per poi ricominciare con la stessa intensità dopo che Janet fu tornata a casa.

poltergeist di enfield

Finalmente poi ad ottobre del 1978 gli avvenimenti scemarono gradualmente e si tornò pian piano alla normalità.

Il tutto è ancora oggi avvolto da un profondo mistero accompagnato soltanto dalla fiducia sulla veridicità degli avvenimenti descritti, avvalorata comunque dalla presenza di innumerevoli testimoni altamente affidabili.

janet hodgson
Janet Hodgson oggi
Film che hanno tratto ispirazione dal “Caso Enfield”
  • Enfield – Oscure presenze, (The Enfield Haunting) è una miniserie televisiva britannica del 2015 di 3 puntate.
  • The Conjuring – Il caso Enfield (The Conjuring 2), film del 2016 diretto da James Wan, con Vera Farmiga nella parte di Lorraine Warren e Patrick Wilson in quella di Ed Warren.

Leggi anche:

Articolo precedenteAbbazia di San Galgano e la Leggenda della Spada nella Roccia
Articolo successivoVilla de Vecchi la Casa più Infestata d’Italia: Verità o Leggenda?
Sabrina Parigi è nata a Firenze e lì ha frequentato un corso di trucco di base, trucco teatrale ed effetti speciali. Da sempre appassionata di cinema, si è documentata accuratamente e a lungo su regia, sceneggiatura, soggetto e dialoghi per il cinema. Nel 2008 ha dato vita, insieme ad altri soci, all'associazione culturale di cinema indipendente “Le Tre Pietre”, che ha come scopo la realizzazione di corti/medi/lungometraggi, documentari, videoclip e la divulgazione delle arti in genere. Nel 2007 dirige e interpreta il corto Le Tre Pietre, nel 2008 Crypto, ottenendo la nomination come miglior regia esordiente al Festival di Roma “Corto.it”. Nel 2009 realizza il documentario Piccole e curiose storie fiorentine, selezionato e apprezzato in numerosi festival, al quale è seguita una versione più completa ed accurata, dal titolo Firenze curiosità e leggende. Negli ultimi anni ha continuato a fare ricerche sulle origini di antiche leggende e superstizioni, creando nel 2017 il sito Leggende, Curiosità, Misteri e Paranormale, sostituito nel 2018 dal sito migliorato e completo 3pietre.it