Lago di Braies e la Leggenda sulle sue Origini

0
380
lago di braies

Dove si trova il lago di Braies?

Il meraviglioso lago di Braies dal colore blu intenso si trova nel parco naturale Fanes – Sennes e Braies, a 1.496 metri s.l.m. nel comune di Braies, a 97 chilometri circa da Bolzano in Trentino-Alto Adige. Durante la stagione invernale, sulla sua superficie ghiacciata si tengono delle gare di curling.

La sua posizione è invidiabile ed è una meta turistica molto ambita, infatti, il lago di Braies è circondato da cime dolomitiche, tra cui Croda del Becco, il suo nome è dovuto alla numerosa popolazione di stambecchi che abbonda lungo le sue pendici, mentre la sua cima si erge per 2.810 metri s.l.m. La sua profondità massima è di 36 metri ed è lungo 1,2 km per una larghezza di 300/400 metri circa.

Ti potrebbe interessare anche: Lago di Resia: il Campanile che Emerge dalle Acque

lago braies

La leggenda che circonda il lago di Braies

Un tempo molto lontano nella valle di Braies vivevano dei selvaggi che amavano l’oro prezioso che ricavavano dalle montagne, non erano né buoni, né cattivi, ma passavano il tempo a cercare il nobile metallo, ricavandone successivamente degli oggetti preziosi.

Un giorno nella vallata arrivarono i pastori che portavano a pascolare il loro bestiame nei verdissimi prati intorno a quello che un giorno sarebbe diventato il lago di Braies. I selvaggi a quel punto iniziarono a donare loro degli oggetti preziosi che con tanta cura avevano modellato, i pastori però non si accontentarono quando videro la grande quantità di oro che i selvaggi gelosamente custodivano.

lago di braies dove si trova

La cupidigia portò i pastori a derubare quel popolo, approfittando di ogni occasione. I selvaggi erano superiori come forza e cercarono di difendere come poterono il loro oro, ma non furono in grado di farlo poiché l’astuzia dei pastori batté pesantemente la loro forza.

Così presero la decisione di aprire nel terreno delle fonti sotterranee e fecero sgorgare una tale quantità d’acqua che allagò la valle mettendo al sicuro l’oro e separandolo dai pastori formando in quel modo il lago di Braies.

braies lago

Una serie televisiva girata sulle sponde del lago di Braies

A partire dall’estate del 2010, è stata girata, proprio sulle sponde del lago di Braies, la serie televisiva trasmessa da Rai 1 “Un passo dal Cielo”, incentrata sulla vita di Pietro Thiene, comandante di squadra del Corpo forestale di San Candido (comune della provincia autonoma di Bolzano, in Trentino-Alto Adige, situato nell’Alta Pusteria) , interpretato da Terence Hill nelle prime stagioni e in seguito da Daniele Liotti.

lago di brais

Leggi anche:

Articolo precedenteCastello di Bardi: Tra Leggende e Fantasmi
Articolo successivoCamelot: il Leggendario Castello di Re Artù è Esistito Davvero?
Sabrina Parigi è nata a Firenze e lì ha frequentato un corso di trucco di base, trucco teatrale ed effetti speciali. Da sempre appassionata di cinema, si è documentata accuratamente e a lungo su regia, sceneggiatura, soggetto e dialoghi per il cinema. Nel 2008 ha dato vita, insieme ad altri soci, all'associazione culturale di cinema indipendente “Le Tre Pietre”, che ha come scopo la realizzazione di corti/medi/lungometraggi, documentari, videoclip e la divulgazione delle arti in genere. Nel 2007 dirige e interpreta il corto Le Tre Pietre, nel 2008 Crypto, ottenendo la nomination come miglior regia esordiente al Festival di Roma “Corto.it”. Nel 2009 realizza il documentario Piccole e curiose storie fiorentine, selezionato e apprezzato in numerosi festival, al quale è seguita una versione più completa ed accurata, dal titolo Firenze curiosità e leggende. Negli ultimi anni ha continuato a fare ricerche sulle origini di antiche leggende e superstizioni, creando nel 2017 il sito Leggende, Curiosità, Misteri e Paranormale, sostituito nel 2018 dal sito migliorato e completo 3pietre.it