Pizzomunno e Cristalda, una Storia d’Amore

0
1707
pizzomunno

Numerose leggende si sono avvicendate nel corso degli anni nella meravigliosa Puglia, una di queste storie narra dell’amore tra Pizzomunno e Cristalda.

La Leggenda di Pizzomunno e Cristalda – Una Storia d’Amore

vieste

La storia si svolge nella bellissima Vieste in provincia di Foggia ed è legata a un monolite di pietra calcarea bianca dall’altezza di 25 metri circa, chiamato “Pizzomunno”.

Un tempo, al posto dell’attuale città c’era un villaggio di pescatori. Le loro abitazioni erano situate vicino al mare per facilitare il trasporto e la vendita del pesce alla gente del luogo, tra questi ce n’era uno in particolare che risaltava tra gli altri, era un giovane forte e di rara bellezza che si chiamava Pizzomunno, le giovani del paese non avevano occhi che per lui, non da meno lo era Cristalda, una splendida fanciulla dai lunghi capelli biondi color del sole. Quando i due s’incontrarono, s’innamorarono perdutamente giurandosi eterna fedeltà.

Ogni giorno Pizzomunno andava in mare con la sua barca e ogni giorno le sirene, che popolavano il mare di Vieste, emergevano dalle acque per intonare i loro dolci canti dedicandoli al giovane, ammaliate dalla sua bellezza, tentarono in ogni modo di convincerlo a seguirle in fondo al mare, promettendogli l’immortalità se solo avesse accettato di diventare il loro re e amante. Le offerte delle creature marine rimasero però insoddisfatte perché Pizzomunno non avrebbe mai tradito Cristalda.

Le sirene si sentirono umiliate e tramarono una tremenda vendetta.

sirena

Una sera, come tante, i due innamorati erano sulla spiaggia abbracciati, ad un certo punto un spaventoso gorgoglio dal mare iniziò a farsi strada. Le sirene emersero dagli abissi e strapparono Cristalda, dalle braccia dell’amato, trascinandola nelle profondità del mare. Pizzomunno cercò di inseguire le sirene, ma ogni suo tentativo risultò vano.

Il giorno seguente i pescatori ritrovarono il giovane che, distrutto dal dolore, si era pietrificato e trasformato nello scoglio che ancora oggi porta il suo nome.

vieste pizzomunno

Si racconta che ogni 100 anni la notte del 15 agosto, Pizzomunno possa riprendere le sue sembianze e Cristalda possa risalire dagli abissi per vivere ancora una volta l’antico amore che è stato loro negato.

Curiosità su Pizzomunno

Una credenza dice che girando attorno al monolite ed esprimendo un desiderio questo si avveri.

Max gazzè nell’edizione di San Remo 2018 si è esibito con una canzone dedicata a questa leggenda: “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”.

Leggi anche:

Articolo precedenteColonna del Diavolo
Articolo successivoLago delle Fate a Macugnaga e la Leggenda degli Gnomi
Sabrina Parigi è nata a Firenze e lì ha frequentato un corso di trucco di base, trucco teatrale ed effetti speciali. Da sempre appassionata di cinema, si è documentata accuratamente e a lungo su regia, sceneggiatura, soggetto e dialoghi per il cinema. Nel 2008 ha dato vita, insieme ad altri soci, all'associazione culturale di cinema indipendente “Le Tre Pietre”, che ha come scopo la realizzazione di corti/medi/lungometraggi, documentari, videoclip e la divulgazione delle arti in genere. Nel 2007 dirige e interpreta il corto Le Tre Pietre, nel 2008 Crypto, ottenendo la nomination come miglior regia esordiente al Festival di Roma “Corto.it”. Nel 2009 realizza il documentario Piccole e curiose storie fiorentine, selezionato e apprezzato in numerosi festival, al quale è seguita una versione più completa ed accurata, dal titolo Firenze curiosità e leggende. Negli ultimi anni ha continuato a fare ricerche sulle origini di antiche leggende e superstizioni, creando nel 2017 il sito Leggende, Curiosità, Misteri e Paranormale, sostituito nel 2018 dal sito migliorato e completo 3pietre.it