Santa Apollonia la Martire Protettrice dei Dentisti

0
601
santa apollonia

Santa Apollonia è stata una martire cristiana e viene festeggiata il 9 febbraio ed è considerata la protettrice dei dentisti, igienisti dentali e odontotecnici, perché? Scopriamolo nel dettaglio.  In Lombardia viene immaginata anche come fatina dei denti.

La storia di Santa Apollonia

Nel 248 ad Alessandria d’Egitto scoppiò una rivolta popolare contro i cristiani, sobillata da un indovino alessandrino. Questo episodio è stato riportato nel terzo secolo dal vescovo Eusebio di Cesarea, uno storico, che ha scritto la “Historia Ecclesiastica” nella quale si riporta un brano di una lettera indirizzata a Fabio di Antiochia dal vescovo Dionigi di Alessandria, in cui si narrano alcune vicende delle quali era stato testimone.

Molti cristiani furono flagellati e lapidati, tra questi c’era anche un’anziana vergine cristiana: Apollonia, che aveva dedicato tutta la vita a diffondere la cristianità. La colpirono con tale foga che le fecero cadere tutti i denti, la tradizione popolare invece racconta che le furono tolti con le tenaglie.

santa apollonia denti
Martirio di Santa Apollonia – Guido Reni (1575 – 1642)

Fu acceso un rogo e minacciarono di gettarla viva tra le fiamme se non avesse imprecato insieme a loro contro ciò che era sacro per lei, approfittò di un momento di distrazione dei suoi aguzzini e si lanciò tra le fiamme dove morì. Si pensa che temesse ulteriori torture che avrebbero fatto vacillare la sua fede, oltre al timore di perdere la propria castità. Il suicidio non costituì la colpa in quel frangente e suscitò, anzi, una grande ammirazione da parte dei cristiani. Si racconta che il corpo sia stato completamente ridotto in cenere.

apollonia
Martirio di santa Apollonia, manoscritto tratto dal libro d’Ore d’Étienne Chevalier, opera di Jean Fouquet. Foto Wikipedia

Il culto e le leggende legate a Santa Apollonia

Sin dal primo medioevo si diffuse il culto per la martire di Alessandria, da oriente a occidente sorsero diverse chiese a lei dedicate, anche a Roma in Santa Maria in Trastevere, oggi scomparsa.

Santa Apollonia, come è stato già detto è protettrice dei denti e invocata nei casi di dolore per non soffrire, è rappresentata iconograficamente come una giovane vergine che tiene in mano una tenaglia che stringe un dente.  

s. apollonia

La diffusione del suo culto si deve anche ad una leggenda che racconta che Apollonia era figlia di un re, che la fece uccidere perché non ripudiava la fede cristiana.

La devozione per Santa Apollonia era tale che le sue reliquie miracolose, ovvero i suoi denti, si moltiplicavano in continuazione dal medioevo in poi, venerati dai fedeli e preservati in molte chiese. Papa Pio VI (1775-1799), che non vide di buon occhio la cosa, fece raccogliere quelli che si trovavano in Italia e li fece mettere in uno scrigno. I presunti denti pesavano più di tre kg e furono gettati con il bauletto nel Tevere.

Leggi anche:

Articolo precedenteFatina dei Denti e Topolino dei Denti: da cosa hanno Origine?
Articolo successivoOrologio astronomico di Praga: tra Storia, leggende e maledizioni
Sabrina Parigi è nata a Firenze e lì ha frequentato un corso di trucco di base, trucco teatrale ed effetti speciali. Da sempre appassionata di cinema, si è documentata accuratamente e a lungo su regia, sceneggiatura, soggetto e dialoghi per il cinema. Nel 2008 ha dato vita, insieme ad altri soci, all'associazione culturale di cinema indipendente “Le Tre Pietre”, che ha come scopo la realizzazione di corti/medi/lungometraggi, documentari, videoclip e la divulgazione delle arti in genere. Nel 2007 dirige e interpreta il corto Le Tre Pietre, nel 2008 Crypto, ottenendo la nomination come miglior regia esordiente al Festival di Roma “Corto.it”. Nel 2009 realizza il documentario Piccole e curiose storie fiorentine, selezionato e apprezzato in numerosi festival, al quale è seguita una versione più completa ed accurata, dal titolo Firenze curiosità e leggende. Negli ultimi anni ha continuato a fare ricerche sulle origini di antiche leggende e superstizioni, creando nel 2017 il sito Leggende, Curiosità, Misteri e Paranormale, sostituito nel 2018 dal sito migliorato e completo 3pietre.it