Il Cristo degli Abissi di San Fruttuoso di Camogli

0
1217
cristo degli abissi

A 17 metri di profondità, sul fondale della baia di San Fruttuoso, tra Camogli e Portofino, possiamo ammirare una splendida statua del Cristo con le braccia protese verso l’alto. La statua del Cristo degli abissi è posta all’interno dell’area naturale marina di Portofino nel 1954, alta 2,50 metri e dal peso di 8 quintali.

san fruttuoso cristo degli abissi

Cristo degli abissi: storia

La statua è stata creata nella fonderia artistica Battaglia, che ha sede a Milano. Fu realizzata con il bronzo di medaglie, campane, ma anche alcune parti di navi: come alcune eliche di sommergibili, donate dalla marina militare americana. Realizzata dallo scultore Guido Galletti per volere del subacqueo genovese Duilio Marcante a seguito della morte di Dario Gonzatti, suo amico, morto durante un’immersione proprio in queste acque.

Il cristo sommerso è stato posto sul fondo, grazie alla marina militare italiana e anche grazie a molti subacquei del “mondo sommerso”.

il cristo degli abissi

Il Cristo degli abissi è stato posto in memoria di tutti coloro che sono morti in mare. Negli anni è diventato anche il simbolo per la passione delle immersioni e per il mare.

In condizioni meteo buone, la statua del Cristo sommerso, si può osservare anche dalla superficie, altrimenti si può fare un’immersione semplice con accompagnatori iscritti alla regione Liguria e godersi un panorama di una delle escursioni più famose del litorale ligure. Una copia è stata posta nella chiesa di San Fruttuoso.

statue sotto il mare

Una cerimonia parte dall’abbazia di san Fruttuoso di camogli

Ogni anno d’estate, a Camogli, si tiene una cerimonia per commemorare le vittime del mare. Una processione parte dalla chiesa di San Fruttuoso per terminare in mare su un’imbarcazione dove avviene la benedizione delle acque.  Alcuni sub del corpo dello stato, in seguito, depongono una corona d’alloro su questa incredibile scultura suggestiva che è il Cristo degli abissi.

cristo degli abissi san fruttuoso

Leggi anche:

Articolo precedenteBussana Vecchia – Il Borgo degli Artisti
Articolo successivoCastellaro Lagusello e il Lago a Forma di Cuore
Sabrina Parigi è nata a Firenze e lì ha frequentato un corso di trucco di base, trucco teatrale ed effetti speciali. Da sempre appassionata di cinema, si è documentata accuratamente e a lungo su regia, sceneggiatura, soggetto e dialoghi per il cinema. Nel 2008 ha dato vita, insieme ad altri soci, all'associazione culturale di cinema indipendente “Le Tre Pietre”, che ha come scopo la realizzazione di corti/medi/lungometraggi, documentari, videoclip e la divulgazione delle arti in genere. Nel 2007 dirige e interpreta il corto Le Tre Pietre, nel 2008 Crypto, ottenendo la nomination come miglior regia esordiente al Festival di Roma “Corto.it”. Nel 2009 realizza il documentario Piccole e curiose storie fiorentine, selezionato e apprezzato in numerosi festival, al quale è seguita una versione più completa ed accurata, dal titolo Firenze curiosità e leggende. Negli ultimi anni ha continuato a fare ricerche sulle origini di antiche leggende e superstizioni, creando nel 2017 il sito Leggende, Curiosità, Misteri e Paranormale, sostituito nel 2018 dal sito migliorato e completo 3pietre.it