Fonderia Marinelli – Le Campane di Agnone

0
505
fonderia marinelli

La fonderia Marinelli è di proprietà della famiglia Marinelli che se ne occupa da generazioni, oltre ad essere la più antica fonderia italiana è anche la più antica del mondo tra le aziende familiari. E’ stata fondata circa nell’anno mille e si trova ad Agnone in provincia di Isernia.

agnone campane

La fonderia Marinelli è specializzata nella costruzione di campane. Una delle più famose è stata quella creata per il giubileo 2000 “Giovannea” commissionata da Papa Giovanni Paolo II, che nel 1995 ha anche visitato la fonderia. Un’altra campana importante è stata realizzata per il Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei a Napoli.

Il museo storico della campana accanto alla pontificia fonderia Marinelli

Attiguo alla fonderia Marinelli c’è il museo storico della campana, dove è esposta la più vasta collezione al mondo di bronzi sacri, tra cui la preziosissima “campana dell’anno mille”. Vi sono conservati studi, manoscritti, antichi documenti e testi rari. Una guida esperta soddisferà tutte le vostre curiosità subito dopo aver visto un filmato che spiega tutte le fasi di  lavorazione di una campana. La visita termina con un concerto di campane.

Un’esperienza affascinante per tutte le persone che amano l’arte.

Il museo è chiuso la domenica pomeriggio.

campane agnone
Museo storico della campana

Leggi anche:

 

Articolo precedenteSantuario di Castelpetroso – La Piccola Lourdes
Articolo successivoViganella e il suo Sole Artificiale
Sabrina Parigi è nata a Firenze e lì ha frequentato un corso di trucco di base, trucco teatrale ed effetti speciali. Da sempre appassionata di cinema, si è documentata accuratamente e a lungo su regia, sceneggiatura, soggetto e dialoghi per il cinema. Nel 2008 ha dato vita, insieme ad altri soci, all'associazione culturale di cinema indipendente “Le Tre Pietre”, che ha come scopo la realizzazione di corti/medi/lungometraggi, documentari, videoclip e la divulgazione delle arti in genere. Nel 2007 dirige e interpreta il corto Le Tre Pietre, nel 2008 Crypto, ottenendo la nomination come miglior regia esordiente al Festival di Roma “Corto.it”. Nel 2009 realizza il documentario Piccole e curiose storie fiorentine, selezionato e apprezzato in numerosi festival, al quale è seguita una versione più completa ed accurata, dal titolo Firenze curiosità e leggende. Negli ultimi anni ha continuato a fare ricerche sulle origini di antiche leggende e superstizioni, creando nel 2017 il sito Leggende, Curiosità, Misteri e Paranormale, sostituito nel 2018 dal sito migliorato e completo 3pietre.it