Villa Palagonia, la Villa dei Mostri a Bagheria

0
414
villa palagonia

IN SICILIA, TRA MOSTRI E FANTASMI

Siete pronti a visitare uno dei luoghi più stravaganti al mondo? Non dovrete andare dall’altra parte del pianeta per assistere a questa suggestiva meta turistica. Ci troviamo infatti in Sicilia, più precisamente a Bagheria, e stiamo parlando della celebre Villa Palagonia, nota come “villa dei mostri”.

Intrecciata tra storia e leggenda, la porta di questo eccentrico edificio barocco del Settecento, viene varcata ogni anno da numerosi turisti. Pensate che persino il poeta Goethe ne fu un suo visitatore, e raccontò la vicenda nel celebre memoriale “Viaggio in Italia”.

Ma andiamo anche noi in direzione Bagheria per vedere cosa la rende tanto speciale. E soprattutto perché si parla di villa infestata di mostri e fantasmi!

villa palagonia bagheria

LA VILLA DEI MOSTRI E LA SUA STORIA

Iniziamo prima con un po’ di storia, per poi entrare nel vivo di tutto ciò che riguarda le incredibili leggende su villa Palagonia.

La villa venne costruita con gli inizi del 1715, da uno dei più illustri architetti italiani dell’epoca, il siciliano Tommaso Maria Napoli. La sua opera venne commissionata dal principe di Palagonia, Don Ferdinando Gravina e Crujllas. Qualche anno più tardi lo stesso architetto, si occupò anche delle decorazioni sia interne che esterne della villa.

villa palagonia palermo

Il merito delle particolari sculture tutte intorno alle mura, è attribuibile a un successore del principe, il nipote Francesco Ferdinando II, “il Negromante”. Egli fece scolpire una sfilza di figure mostruose che rendono ancora oggi decisamente insolito il viale di ingresso. I mostri di villa Palagonia sono stati costruiti in pietra arenaria.

palagonia sicilia

Originariamente erano circa duecento stravaganti figure. Ne sono sopravvissute comunque un buon numero di esse, 62. Inutile dire di come siano le attrazioni principali della villa. E come potrebbero non esserlo, animali fantastici, gnomi, centauri, figure mitologiche e statue raffiguranti inquietanti e stravaganti caricature di dame e cavalieri dell’epoca.

La visita alla villa continua al suo interno. Al piano nobile verrete accolti da degli imponenti affreschi raffiguranti le mitiche fatiche di Ercole. Sulla destra troverete la stanza più famosa dell’intero edificio, la Sala degli specchi. Deve il suo nome allo strabiliante soffitto interamente ricoperto di specchi.

villa dei mostri bagheria
Sala degli specchi di villa Palagonia, la villa dei mostri

VILLA PALAGONIA E LE SUE LEGGENDE

Quest’aura mostruosa della villa non permette di poter raccontare leggende felici. La più nota è infatti quella che narra di come questi mostri abbiano il potere di provocare aborti o parti di essere mostruosi alle donne gravide. Ovviamente solo leggende senza evidenze storiche. Così come la presunta follia del principe di Palagonia, che non sembra essere confermata dai fatti.

Vi sono anche altre leggende riguardanti presunti fantasmi. Alimentate principalmente da una testimonianza di alcuni ragazzi che raccontano di come durante una visita alla Sala degli specchi, la porta d’ingresso si sia chiusa a chiave da sola, dall’interno. Che sia vero o solo frutto della fantasia, permette in ogni caso di rendere questo posto ancora più curioso ed interessante.

bagheria villa palagonia
VILLA PALAGONIA VI ASPETTA!

Lo sappiamo che adesso non vedete l’ora di andare a vedere con i vostri occhi questa incredibile attrazione turistica. Nonostante nel 1885 la famiglia originaria del principe di Palagonia si estinse, è ancora possibile visitare la villa.

Questa infatti venne subito dopo acquistata da privati, la famiglia Castronovo, che ne sono tuttora i proprietari. Tuttavia hanno deciso di tenere una parte della villa aperta al pubblico, con la possibilità di essere visitata da chiunque.

villa dei mostri

Diamo qualche informazione pratica per gli interessati. Il biglietto di ingresso costa solo 5 euro e l’orario di visita è la mattina dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 16 alle 19. Tutti i giorni, dal lunedì alla domenica. Dunque cosa state aspettando?

Per il vostro prossimo viaggio puntate sulle bellezze della Sicilia e non dimenticate di dedicare una mezza giornata a questa mostruosa villa. Siamo sicuri che non ve ne pentirete!

	palazzo palagonia palermo

Leggi anche:

Articolo precedenteParco del Sile: GiraSile, Streghe e la Leggenda del Fontanasso dea Coa Longa
Articolo successivoRocca di Soragna e il Fantasma di Donna Cenerina
Sabrina Parigi è nata a Firenze e lì ha frequentato un corso di trucco di base, trucco teatrale ed effetti speciali. Da sempre appassionata di cinema, si è documentata accuratamente e a lungo su regia, sceneggiatura, soggetto e dialoghi per il cinema. Nel 2008 ha dato vita, insieme ad altri soci, all'associazione culturale di cinema indipendente “Le Tre Pietre”, che ha come scopo la realizzazione di corti/medi/lungometraggi, documentari, videoclip e la divulgazione delle arti in genere. Nel 2007 dirige e interpreta il corto Le Tre Pietre, nel 2008 Crypto, ottenendo la nomination come miglior regia esordiente al Festival di Roma “Corto.it”. Nel 2009 realizza il documentario Piccole e curiose storie fiorentine, selezionato e apprezzato in numerosi festival, al quale è seguita una versione più completa ed accurata, dal titolo Firenze curiosità e leggende. Negli ultimi anni ha continuato a fare ricerche sulle origini di antiche leggende e superstizioni, creando nel 2017 il sito Leggende, Curiosità, Misteri e Paranormale, sostituito nel 2018 dal sito migliorato e completo 3pietre.it